OrmeRadio

24/7 On Air!

Traccia corrente

Titolo

Artista


Elio e le storie tese @ “Settembre – Prato è Spettacolo”

Scritto da il 7 Settembre 2016

Raccontare un concerto di Elio E Le Storie Tese, non è una impresa facile, perchè non sai mai cosa potrebbe succedere ne tantomeno quali canzoni potrebbero suonare. Non Si sa mai cosa potrebbe succedere sul palco…

Ero curioso di chi ci fosse stato alle tastiere dopo l’ annuncio che Rocco Tanica (Sergio Conforti) non avrebbe più partecipato ai concerti… Speravo che suonassero i pezzi vecchi anche perchè il nuovo album “Figatta de Blanc” non mi piace molto…

Credo che tutti conoscano Elio e Le Storie Tese e sappiano della loro lucida follia e della loro irriverenza e che conoscano a fondo la loro ricetta di far ridere e divertire, pochi vanno oltre, a leggere di quanto virtuosismo musicale stia alla base delle loro canzoni dal testo apparentemente leggero.

Tornando al concerto va segnalata la magnifica cornice di Piazza Duomo di Prato dove per due ore e mezza il pubblico ha cantato e ballato tutti i pezzi in scaletta…

Il lettore si chiederà a questo punto se si è avverato quanto dicevo prima cioè se hanno fatti i pezzi vecchi o il disco nuovo… Ebbene hanno fatto entrambi.

I pezzi si son succeduti con leggerezza coreografati dall’ immancabile Luca Mangoni che con la sua presenza ha puntualizzato e sottolineato i testi e il contenuto del messaggio da trasmettere… Per chi non c’era è difficile raccontare il boato che si è alzato in apertura del concerto alle prime note di “servi della Gleba”, oppure l’ acclamazione della folla che batteva ritmicamente le mani invocando “ forza Panino” per incitare il Bis… e il pubblico è stato accontentato cantando “ Tapparella” assieme a Elio. Cosa c’è stato nel mezzo in queste due ore? Follia e bravura nel proporre come dicevo repertorio vecchio: da “Vitello dai piedi di balsa” passando per “born to be Abramo” fino ad “uomini col borsello” o “ Parco Sempione”… Ma anche pezzi nuovi come “ Ritmo sbilenco” oppure “ Il primo giorno di scuola”. Ovviamente hanno suonato anche altri pezzi ma non vi rivelerò la scaletta per non rovinarvi la sorpresa se andrete a vederli dal vivo…

Ultime note per segnalare che ad accompagnare il nucleo ormai storico fatto da Elio, Faso, Cesareo, Cristian Mayer, che dal 1999 sono accompagnati anche da Jantoman alias Antonello Aguzzi… nella nuova formazione fanno parte anche la bravissima Paola Folli (con una voce davvero potente) e il sostituto di Rocco Tanica, tale Carmelo. Il cui nome all’ anagrafe è Vittorio Cosma storico tastierista della PFM…

Mi concederete l’ ultima breve nota per segnalare che il concerto si è concluso sulle note di “Bomba Intelligente”, presente sull’ ultimo disco e mandata in diffusione in versione originale cantata dal compianto Francesco Di Giacomo voce del Bancoin cui gli Elii hanno terminato la canzone originale aggiungendo una musica di sottofondo (con la collaborazione anche di Paolo Sentinelli e Mauro Pagani)

Foto e recensione fatta a 4 mani da Marco “Ominocoibaffi” e Valentina

14289904_903196946452628_3308757407361257980_o

14212623_903195786452744_5267717159357086647_n

14212660_903195649786091_4549333370872510024_n

14199695_903194783119511_2436136088773558698_n

14290045_903193509786305_6800486420051726008_o


Opinione dei lettori

Commenta