OrmeRadio

24/7 On Air!

Current track
Title
Artist


Dischi della Settimana

ALGIERS – The Underside of Power (Matador) Si è mai chiesto nessuno se e come sia possibile fare Combat Rock nel 2017? La risposta si chiama Algiers, terzetto di Atlanata diventati quattro dopo l’arrivo di Matt Tong, storico batterista ormai orfano dei Bloc Party, che al loro secondo dirompente lavoro si confermano come una delle realtà […]

Fleet Foxes – Crack-Up (Nonesuch/Warner) Sei anni: tanto è durata l’attesa per avere finalmente qualcosa di nuovo dai Fleet Foxes da ascoltare. Il seguito del celebratissimo e consacrante Helplessness Blues del 2011 è uscito finalmente e dopo tante anticipazioni in un caldo venerdì di metà Giugno, si chiama Crack-Up e si candida subito a diventare “album of the […]

White Hills – Stop Mute Defeat  (Thrill Jockey) Psych-Kraut e Fuzz sparati a i limiti: ecco la ricetta magica dei White Hills, eccentrico duo di New York (al secolo Ego Sensation e Dave W.) che tornano a 2 anni di A Walk for Motorists, album in cui si percepiva una volontà di cambiamento verso contaminazioni più elettroniche […]

Pond – The Wheater (Marathon Artists) Prodotto da Kevin Parker , leader indiscusso dei Tame Impala e della scena psichedelica made in Australia, il 5 Maggio via Marathon Artists esce The Wheater, settima fatica dei Pond ormai considerati in tutto e per tutto side project dei più famosi colleghi e connazionali. Il disco suona corposo e […]

Gorillaz – Humanz  (Warner Music Group) Preannunciato da una peculiare ed efficace campagna di marketing virale, esce finalmente allo scoperto Damon Albarn con la sua creatura più eclettica e polimorfa, i Gorillaz, gruppo che vede tra gli altri la collaborazione del fumettista Jamie Hewlett (Tank Girl) e dai quei quattro cartoni animati che rispondono ai nomi di 2D, […]

Timber Timbre – Sincerly, Future Pollution                                                                                                   […]

FATHER JOHN MISTY – PURE COMEDY (Coop-Bella Union) Il gran ritorno di Josh Tillman aka Father John Misty è una vera delizia nel panorama del folk cantautorale contemporaneo. Il viaggio dell’ex Fleet Foxes tra cieli oscuri e lande desolate perfettamente incorniciato da una musicalità quasi cinematografica è in realtà un gran cammino interiore alla scoperta […]