OrmeRadio

24/7 On Air!

Traccia corrente

Titolo

Artista


Jersey Vice: puntata “pilota” il 25 novembre

Scritto da il 22 Novembre 2019

Si sa, a noi di Orme Radio piace avere format originali, vari e fuori dagli schemi. Questo però non tralasciando, anzi ricercando spasmodicamente, il connubio con una qualità che soddisfi, almeno si spera, l’interesse dei nostri ascoltatori. Non esistono infatti, nel nostro folto palinsesto, due trasmissione uguali, o anche solo simili. Talvolta siamo noi a cercare format che corrispondano a questi requisiti. Altre volte, invece, capita che siano le persone che bussano alla nostra porta per proporceli. È quest’ultimo caso quello che riguarda Jersey Vice.

Ma di cosa si tratta?

Dal nome si può intuire l’ispirazione e l’impronta estetica che i due autori vogliono usare come marchio di fabbrica, ma per parlare di cosa? Ve lo spighiamo brevemente, riprendendo la descrizione che viene utilizzata sul loro sito web:

Jersey Vice si occupa di maglie da calcio raccontandole attraverso l’estetica, le storie e i personaggi che ruotano intorno al mondo del pallone. Lo fa con competenza, passione e con una buona dose di ironia.

Ma a noi non bastano queste due righe per darvi anche solo la percezione del prodotto, quindi, per farvi meglio capire il mondo che c’è dietro questo progetto lasciamo la parola, anzi la tastiera in questo caso, a Massimiliano e Matteo, gli ideatori di Jersey Vice, e della sua declinazione nell’ambito radiofonico ai microfoni e alle telecamere di Orme Radio:

Perché Jersey Vice? Perché siamo figli di quel periodo storico di cui Miami Vice rappresenta un’icona assoluta. Forse un periodo fatto di eccessi, anche nello stile, ma che di fatto si è ripercosso sulle epoche successive per antitesi. Se guardiamo l’ambito calcistico, è uno dei periodi di massima creatività, in cui vedono la luce loghi e divise che ancora oggi vengono riproposti con successo o che riscoperti ai giorni nostri mostrano una freschezza che la gran parte delle creazioni contemporanee si sogna. Nostalgici tout-court? Assolutamente no: parafrasando Mahler i nostalgici adorano le ceneri, noi vogliamo custodire il fuoco della tradizione (termine che ha fra i propri sinonimi memoria, folclore, storia e leggenda). Tradizione come chiave di lettura del presente e strumento per progettare il futuro. Tutto fatto con molta ironia, perché di sedicenti professori è già pieno il mondo, e non disdegnando personalissime incursioni nel cinema, nella musica e nella letteratura.

Nell’attesa di questa puntata “pilota”, rigorosamente in diretta lunedì 25 novembre alle ore 20:00, potete farvi un’idea di cosa vi aspetta visitando il sito jerseyvice.com